Tariffe di Enel energia ed Enel servizio elettrico: differenze

Mediante la liberalizzazione del mercato elettrico, all’utente finale sarà consentita la scelta del fornitore che meglio preferisce per erogare la corrente elettrica nel suo appartamento oppure nel suo ufficio. Ecco le informazioni relative ad Enel Energia e Enel servizio elettrico. Enel per anni ha mantenuto il monopolio delle forniture elettriche nel territorio italiano, ha scelto l’affiancamento al servizio classico, di un servizio per il mercato libero ed ha generato Enel Energia.

Fanno parte dello stesso gruppo, le due aziende lavorano in totale autonomia e propongono sia servizi che tariffe totalmente diversi fra loro.

Enel Servizio Elettrico rappresenta il servizio che di solito si conosce, oltre cinquant’anni fa nasceva l’Enel, l’unica azienda elettrica del Paese che produceva e distribuiva energia elettrica: era il 1962 e tale società statale assumeva il compito di rivoluzionare la fruizione dell’energia elettrica in Italia, concedendo a tutti la possibilità di usufruire dei vantaggi della corrente elettrica che era divenuta fondamentale per la quotidianità.

Dal 1962 ad oggi in Italia è mutato tutto ma mediante l’introduzione del mercato libero, Enel va a garantire ugualmente ai suoi clienti di poter continuare a poter godere di tariffe stabilite dall’Autorità italiana per l’elettricità e il gas. C’è dunque, un regime di grande tutela, continuando a dover sottostare ai regolamenti vigenti quando ancora in Italia c’era soltanto il mercato tutelato. Enel Servizio Elettrico ha raccolto il testimone della soppiantata Enel S.p.A. continuando così a garantire ai suoi clienti le stesse condizioni di vendita e di fornitura dell’energia elettrica.

Le tariffe di Enel Servizio Elettrico vengono stabilite alla fonte dall’autorità garante per i consumatori e nei recenti anni non hanno avuto grandi scossoni, anche se il prezzo delle materie prime è in pratica diminuito, e ciò rappresenta la garanzia offerta ai clienti di Enel Servizio Elettrico. Siccome i prezzi sono vincolati e gestiti oltre le logiche di mercato, anche se il prezzo delle materie prime è piuttosto volubile e potrebbe avere improvvisi incrementi, l’Autorità garante per l’energia elettrica cerca di far sì che i prezzi per gli utenti finali siano piuttosto stabili. In media considerando un consumo standard di 2700Kw/h il prezzo sarà di 0,185 € per ciascun Kw/h.

Enel Energia è l’azienda del gruppo Enel operante nel mercato libero. Operare nel mercato libero vuol dire non essere succube del vincolo dell’Autorità garante per determinare tariffe di fruizione dell’energia elettrica e giostrare così autonomamente le tariffe da poter proporre ai clienti in base alle logiche del mercato, concorrenza compresa.

inclusa.